Elezione del Consiglio federale

Giornata di audizioni per i candidati socialisti

Jon Pult e Beat Jans invitati a rispondere alle domande di diversi gruppi parlamentari. Nessuna preferenza

  • 5 December 2023, 18:11
  • 7 December 2023, 07:50
  • INFO
  • ELEZIONI FEDERALI

Continuano le audizioni dei due candidati socialisti

Telegiornale 20:00 di martedì 05.12.2023

Di:ATS/pon

È stata una giornata intensa per Jon Pult e Beat Jans, i due candidati del Partito socialista alla successione di Alain Berset in Consiglio federale, sentiti in rapida successione dagli altri gruppi parlamentari ad eccezione di quello del Centro, che li interrogherà la prossima settimana. Non sono emerse indicazioni di voto e i due interessati stessi non hanno voluto scoprire le carte.

Da Berna, Mattia Serena

Telegiornale 20:00 di martedì 05.12.2023

  • 05.12.2023
  • 19:00

L’UDC, dopo aver posto domande relative ai temi a lei cari come sovranità e immigrazione, si è limitata a ribadire il diritto del PS a due poltrone in Governo, in quanto seconda formazione per numero di preferenze il 22 ottobre. Le discussioni interne su chi sostenere proseguiranno nella prossima seduta, il 12 dicembre, vigilia dell’elezione. “È una questione complicata”, ha detto a titolo personale il basilese Thomas de Courten davanti alla stampa, riconoscendo che entrambi i candidati “presentano delle criticità”. Non sono dunque spazzate via le speculazioni sull’eventuale sostegno da destra a una “candidatura selvaggia” sostenuta da destra, che potrebbe essere quella dello zurighese Daniel Jositsch, escluso dai suoi ma gradito oltre gli steccati di partito.

Sembrano invece escludere questa opzione i liberali-radicali, che decideranno “il giorno prima o il giorno stesso se dare un’indicazione di voto” ma sosterranno uno dei due. Questo a condizione che gli altri partiti rispettino le regole del gioco in precedenza, quando l’Assemblea federale sarà chiamata a rieleggere Ignazio Cassis e Karin Keller-Sutter.

I Verdi, dal canto loro, si dicono soddisfatti dei due nomi proposti dal PS, giudicati molto buoni dalla consigliera nazionale Léonore Porchet. A suo avviso, a fare la differenza sarà la personalità dell’uno o dell’altro.

Nessuna preferenza dichiarata, infine, nemmeno da parte dei Verdi liberali, che sono stati pure gli unici a invitare oggi Gerhard Andrey, il candidato che i Verdi hanno lanciato nella corsa al Governo.

Audizioni dei contadini per Pult e Jans

Telegiornale 20:00 di lunedì 04.12.2023

  • 04.12.2023
  • 19:00

Correlati

Ti potrebbe interessare