Conflitto Israele-Hamas

Svizzera in una task force contro Hamas

Il compito dell’organo è di contrastare il finanziamento del gruppo islamico

  • 29 November 2023, 10:16
  • 29 November 2023, 13:55
  • INFO
591616549_highres.jpg

I consiglieri federali Cassis e Baume-Schneider durante la conferenza stampa sul divieto di Hamas in Svizzera

  • keystone
Di: pon

La Svizzera è membro di una task force internazionale che combatte il finanziamento di Hamas. La Counter Terrorist Financing Taskforce - Israel, è stata istituita dopo l’attacco dell’organizzazione islamista del 7 ottobre.

La Svizzera è elencata come membro in una nota diffusa lunedì dal Dipartimento del tesoro statunitense. Ne fanno parte anche Israele, Stati Uniti, Australia, Canada, Estonia, Francia, Germania, Liechtenstein, Lussemburgo, Paesi Bassi, Nuova Zelanda e Regno Unito. L’informazione è poi stata confermata anche dalla fedpol, che precisa: la Confederazione è rappresentata dall’ufficio di comunicazione in materia di riciclaggio di denaro (MROS), non nuovo a questi compiti e alla partecipazione a simili consessi internazionali.

Uno degli obiettivi principali del CTFTI è quello di unire e rafforzare gli sforzi per combattere i flussi finanziari internazionali verso Hamas, secondo il dipartimento statunitense.

Il Consiglio federale vieta Hamas

Telegiornale 20:00 di mercoledì 22.11.2023

  • 22.11.2023
  • 19:00

Correlati

Ti potrebbe interessare