Ticino e Grigioni

ACSI, 50 anni di attività nel segno di nuovi progetti

L’associazione ticinese dei consumatori festeggia e offrirà un nuovo portale di consulenza sanitaria, “InfoPazienti” - “Servono più soci e sostenitori”

  • 20 aprile, 20:25
  • 20 aprile, 23:11

L'ACSI per i pazienti

Il Quotidiano 20.04.2024, 19:00

Di: QUOT/SEIDISERA/Natda

L’Associazione Consumatrici e Consumatori della Svizzera Italiana (ACSI), festeggia il suo 50esimo anniversario rafforzando il suo impegno a favore dei diritti dei pazienti con l’introduzione di nuovi servizi digitali e la ricerca di un ampliamento della sua base di soci. Tra le novità più significative, spicca la presentazione del progetto “InfoPazienti”, un portale online dedicato alla consulenza sanitaria.

Angelica Jäggli, presidente dell’ACSI, sottolinea l’importanza di rinvigorire continuamente l’associazione con nuove energie: “Abbiamo soci molto fedeli, ma il nostro obiettivo è quello di allargare la nostra base per poter continuare a essere un punto di riferimento nel mondo sempre più complesso della sanità”.

SEIDISERA del 20.04.2024 - Il servizio di Michele Trefogli

RSI Ticino e Grigioni 20.04.2024, 19:35

La piattaforma InfoPazienti offrirà ai pazienti la possibilità di inviare le proprie richieste tramite un formulario online, ricevendo una prima risposta gratuita dai consulenti dell’ACSI. Questo servizio fornirà ai pazienti gli strumenti necessari per orientarsi su questioni come fatturazioni mediche, assicurazioni sanitarie e l’accesso alle cartelle cliniche.

Antonella Crüzer, segretaria generale dell’ACSI, descrive “InfoPazienti” come una risorsa cruciale: “In questo modo, forniamo ai pazienti una prima consulenza che può guidarli nelle decisioni su come affrontare i loro problemi sanitari, dai dubbi sulla fatturazione alla gestione delle questioni assicurative.”

Parallelamente, l’ACSI ha avviato una campagna di raccolta fondi con l’obiettivo di raccogliere 10’000 franchi per sostenere il progetto. “Siamo un’associazione indipendente e contiamo principalmente sulle quote dei nostri soci. L’ampliamento della nostra base sociale è essenziale per poter continuare a crescere e migliorare i nostri servizi”, aggiunge Crüzer. L’ACSI invita chiunque condivida i suoi ideali a unirsi come soci o sostenitori.

SEIDISERA del 20.04.2024 - Il servizio di Michele Trefogli

RSI Ticino e Grigioni 20.04.2024, 19:35

ACSI ha una nuova presidente

Il Quotidiano 22.04.2023, 19:00

Correlati

Ti potrebbe interessare