Ticino e Grigioni

Il plurilinguismo nel DNA dei Grigioni

A Poschiavo si è tenuta la prima delle tre serate dedicate ai 500 anni dell’aggregazione delle Tre Leghe

  • 24 maggio, 20:32
  • 24 maggio, 20:32
  • INFO

Il plurilinguismo nel DNA dei Grigioni

Il Quotidiano 24.05.2024, 19:00

Di: Quotidiano/RSI Info

È iniziata giovedì sera a Poschiavo la serie di incontri organizzata dalla RSI in occasione dei 500 anni dei Grigioni (il Libero Stato delle Tre Leghe nacque nel 1524). Obiettivo delle tre serate è gettare un ponte fra passato e futuro attraverso vari temi. Fra questi sicuramente una delle peculiarità che rende unico il Canton Grigioni: il plurilinguismo.

“Nel momento che le Tre leghe si sono alleate la lingua non era un tema scottante, si usavano secondo i rapporti di forza. Il tedesco era una lingua di prestigio, dell’amministrazione dello Stato delle Tre Leghe. Le lingue minoritarie si usavano solo a livello locale o regionale, ma non di più”, racconta Matthias Grünert, esperto di plurilinguismo.

L’evoluzione per le lingue minoritarie negli ultimi secoli è stata drammatica. Se una volta il romancio lo si parlava dalla Val Poschiavo fino al Lago di Costanza, oggi solo il 14% della popolazione si esprime nella quarta lingua nazionale.

Il territorio delle Tre Leghe.png
  • 2005 DSS e cartografia Kohli, Berna

Un declino che non ha lasciato indifferente la politica. Nel 2008 è entrata in vigore la legge sulle lingue. Tre anni fa è stato nominato un delegato per il plurilinguismo. E dall’autunno scorso le sessioni del Gran Consiglio retico vengono tradotte in maniera simultanea.

La necessità di trovare regole per mantenere le lingue minoritarie in pericolo è cresciuta, sottolinea Jon Domenic Parolini, presidente del Governo grigionese. “È uno sviluppo della società che vuole regole precise in tutti i settori, anche in quello delle lingue”.

Secondo Grünert “una lingua può sopravvivere anche senza un apparato di leggi, ma la situazione è precaria per le minoranze. Si prova a fare il possibile, creando delle condizioni migliori”.

Le leggi e la politica possono promuovere e aiutare la convivenza fra le diverse lingue e per far sì che il plurilinguismo continui a vivere...anche per i prossimi 500 anni.

Leggi tutte le notizie dedicate ai 500 anni delle Tre Leghe dei Grigioni

  • Matthias Grünert
  • Jon Domenic Parolini
  • Poschiavo
  • Canton Grigioni
  • Val Poschiavo
  • Lago di Costanza
  • RSI
  • Stato delle Tre Leghe

Correlati

Ti potrebbe interessare