Ticino e Grigioni

L’Aureola rinfresca piazza Luini a Lugano

L’aumento dei giorni di caldo intenso favorisce l’effetto isola di calore: la Città sperimenta un sistema di nebulizzazione per combatterlo

  • 18 giugno, 16:00
  • 19 giugno, 06:24
Piazza Luini è stata identificata come un luogo particolarmente adatto per testare la misura

Piazza Luini è stata identificata come un luogo particolarmente adatto per testare la misura

  • Città di Lugano
Di: sdr

La Città di Lugano, nell’ambito della promozione di strategie volte a mitigare gli effetti negativi del cambiamento climatico per la popolazione, ha avviato un nuovo progetto pilota: fino al 17 settembre sarà infatti attivo in Piazza Luini “Aureola”, un sistema di nebulizzazione che ha lo scopo di diminuire la temperatura percepita in prossimità dell’installazione.

L’efficacia della misura sarà monitorata dall’Istituto scienze della Terra della SUPSI durante i tre mesi di prova. Il progetto è realizzato in collaborazione con il LAC e grazie al sostegno delle AIL SA Lugano e dell’Ente regionale per lo sviluppo del Luganese.

Aureola è un sistema rinfrescante di nebulizzazione ad alta pressione ed elevata efficienza concepito e realizzato da Nephos di Bellinzona. Il sistema, attorno al quale saranno posizionate delle sedute, si attiva automaticamente solo nelle ore più calde e asciutte, grazie a sensori di temperatura e umidità.

Una nuvola rinfrescante davanti al LAC

Il Quotidiano 18.06.2024, 19:00

Le conseguenze sanitarie della canicola

Il Quotidiano 24.08.2023, 19:00

Correlati

Ti potrebbe interessare