Ticino e Grigioni

L'esodo ha fatto dietrofront

Si sono formate le prime, lunghe colonne tra Quinto e Airolo di chi è diretto oltre San Gottardo

  • 27 maggio 2017, 18:41
  • 8 giugno 2023, 07:35
  • INFO
Chilometrica la colonna d'auto in attesa di percorrere il tunnel del S. Gottardo

Chilometrica la colonna d'auto in attesa di percorrere il tunnel del S. Gottardo

  • Reuters

Hanno sfiorato i 6 chilometri le code al portale Sud della galleria autostradale del San Gottardo, poco dopo le 17.30, tra Quinto e l’area di servizio Stalvedro. I tempi d’attesa superano abbondantemente l’ora e un quarto ma è d’altronde vero che - rispetto al recente passato - gli automobilisti stamani hanno potuto sfruttare la preziosa alternativa della strada del passo, riaperta da qualche tempo. Verso le 18.30, poi, la colonna di veicoli si è ridotta della metà, con tempi d'attesa d'oltre 45 minuti.

La strada del passo del San Gottardo, appena riaperta, è l'alternativa alle code

La strada del passo del San Gottardo, appena riaperta, è l'alternativa alle code

  • Reuters

Intanto è ancora bloccata in direzione di Lucerna l’entrata di Airolo dell’A2. Un’altra possibilità suggerita sabato da ViaSuisse era costituita dall’autostrada A13, che da Bellinzona si dipana verso il San Bernardino. Quello in Leventina è stato, per il momento, l'unico "punto caldo" di una certa importanza a livello di viabilità in tutto il Ticino.

EnCa

Ti potrebbe interessare