Ticino e Grigioni

Tre milioni di euro al piccolo sopravvissuto del Mottarone

Il raggiungimento dell’accordo tra le parti in causa è stato annunciato dall’avvocato di Eitan, il bambino che si salvò dallo schianto della funivia

  • 26 February, 14:46
  • 26 February, 14:49
  • INFO
Lo schianto del Mottarone.jpg

Nello schianto della cabina della funivia del Mottarone morirono 14 persone, solo il piccolo Eitan sopravvisse

  • Keystone
Di: ANSA/RSI Info

Con un risarcimento che supera i 3 milioni di euro Eitan Biran, il bambino di nove anni unico sopravvissuto dell’incidente della funivia del Mottarone, esce di scena dal processo per lo schianto della cabina in cui, il 23 maggio 2021, morirono 14 persone, tra cui il padre, la madre, il fratellino e i bisnonni materni del piccolo.

Ad annunciarlo è Fabrizio Ventimiglia, l’avvocato del bimbo, che martedì a Verbania, dove è in corso il processo, ritirerà la richiesta di costituzione di parte civile. “Sono molto contento di questo risultato, che ci soddisfa pienamente. Leitner (il gruppo incaricato della manutenzione, ndr) e Reale Mutua hanno offerto un contributo importante per garantire un futuro sereno sotto un profilo economico ad Eitan”. Anche Ferrovie del Mottarone, che gestiva l’impianto, ha offerto un risarcimento.

Eitan, afferma il legale, “doveva uscire il più velocemente possibile da questa vicenda, e così è stato. Indubbiamente nessun risarcimento potrà mai restituirgli ciò che gli è stato tolto”.

A due anni dalla tragedia del Mottarone

Il Quotidiano 19.05.2023, 19:00

Correlati

Ti potrebbe interessare