Alitalia si prepara all'arrivo della compagnia di Abu Dhabi
Alitalia si prepara all'arrivo della compagnia di Abu Dhabi (KEYSTONE)

Alitalia cambia per Etihad

Assemblea straordinaria della compagnia italiana per evitare difficoltà all’entrata nell’azionariato degli emiratini proprietari del 33% di Darwin

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Statuto più snello per facilitare l'ingresso di Etihad nel capitale di Alitalia. Dopo l'accordo con i sindacati sugli esuberi e in attesa di affrontare il nodo del debito, la compagnia tricolore mette a punto un altro tassello in vista dell'alleanza con gli emiratini che lo scorso novembre hanno acquisito il 33% della ticinese Darwin Airline.

Martedì 18 febbraio è in programma un'assemblea straordinaria degli azionisti di Alitalia. È stata convocata per modificare alcuni articoli dello Statuto che potrebbero creare delle difficoltà nel momento in cui Etihad entrerà nell'azionariato con, si prevede, un’iniezione di 300-350 milioni di euro attraverso un aumento di capitale.

Intanto prosegue il lavoro congiunto tra i due vettori. La prossima settimana, forse proprio martedì,dovrebbe essere a Roma un team di Etihad per accelerare il negoziato sul Piano congiunto quinquennale. La stesura dovrebbe iniziare tra qualche settimana, mentre il varo è atteso per la fine di aprile. A quel punto, dopo il via liberà delle autorità italiane ed europee, il nuovo assetto proprietario di Alitalia dovrebbe essere ufficiale non prima dell'estate.

Ansa/Diem


Condividi