La sede della Bombardier di Henningsdorf, nei pressi di Berlino (©Keystone)

Alstom fa la corte a Bombardier

L'azienda francese è interessata a rilevare le attività ferroviarie della ditta canadese - Le trattative sono in corso, ma nessuna decisione è stata presa

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Alstom ha confermato lunedì le trattative in corso per acquisire l'attività ferroviaria della canadese Bombardier. I colloqui sono in corso ma ancora nessuna decisione finale è stata presa, hanno comunicato i due gruppi in due note distinte senza fornire ulteriori dettagli.

Non è la prima volta che l’azienda francese si lancia in trattative del genere. In passato, ricordiamo, aveva tentato l’acquisizione delle attività ferroviarie della tedesca Siemens, ma l’operazione era stata bloccata circa un anno fa dalla Commissione europea.

Il costo dell'operazione - stando alle indiscrezioni raccolte da Bloomberg - potrebbe aggirarsi sui 7 miliardi di dollari. Intanto le indiscrezioni lasciate trapelare dalle due ditte hanno avuto delle ripercussioni soprattutto in borsa dove il valore dell’azione del costruttore francese di TGV è cresciuto del 4,2%.

AFP/Reuters/SP
Condividi