Le ibride come la VW Passat GTE sono sempre più apprezzate dalla clientela (VW Media)

Aprile positivo per l'auto

Il mercato elvetico recupera terreno con le propulsioni elettriche e ibride plug-in in notevole espansione. Tesla segna un +703%

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il mercato dell’auto elvetico ha visto un mese di aprile positivo. Le 28'620 nuove immatricolazioni corrispondono a un aumento del 7,9% (+2'101 unità) rispetto allo stesso mese 2018. Tale risultato permette al volume su quattro mesi di mostrare un attivo del 2,1% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

Le propulsioni alternative vanno bene (10,8% in aprile, 10,4% sul quadrimestre) con le auto elettriche o ibride plug-in a meritarsi il 5,2% del totale. Un risultato destinato ad un rafforzamento visto il numero di nuovi modelli previsti a breve. Intanto, le 4x4 sono il 51,1% delle immatricolazioni.

La Volkswagen è sempre la preferita in Svizzera con un +17,7% sull’aprile 2018; lo scorso mese è stato positivo pure per Nissan (+63,6%), Skoda (+54%), Subaru (+48,5%), Volvo (+42,4%) e Lexus (+32%); boom di Tesla sul quadrimestre (+384,1%) e in aprile (+703%). Perde la Peugeot, che annuncia licenziamenti nella sua fabbrica di Sochaux, non lontano dal confine svizzero.

ATS/EnCa
Condividi