Ottimi i risultati commerciali di Ssangyong in Svizzera durante il mese di ottobre (Media Ssangyong UK)

Auto: ottobre "d'oro" in Svizzera

Il mercato del nuovo a quattro ruote ha registrato un aumento a due cifre il mese scorso e conferma il buon momento iniziato a settembre

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

E’ un autunno d’oro quello del mercato delle auto nuove in Svizzera, considerato che con 26'103 nuove immatricolazioni a ottobre si registra una progressione del 14,5% rispetto allo stesso mese dell’anno scorso: ciò equivale alla seconda crescita a due cifre consecutiva. Le auto con trazione alternativa migliorano del 75,3% sul mese e del 75,5% nei primi dieci mesi del 2019 e fa ben sperare la notizia del sostegno tedesco all'auto elettrica creando un milione di stazioni di ricarica entro il 2030.

Le difficoltà di fornitura di modelli per qualche costruttore, registrate l’anno scorso e dovute al passaggio al nuovo ciclo di test WLTP non pare ripetersi nel caso delle nuove normative sui gas di scarico. Dall’inizio dell’anno 252'413 vetture nuove sono state messe in circolazione per la prima volta, il che corrisponde a un aumento dell’1,7% rispetto al 2018.

In merito alle marche, Volkswagen è sempre leader ma in ottobre spiccano i risultati davvero eccellenti di Seat, che progredisce del 114,8% rispetto allo stesso mese di un anno fa, seguita da Citroën (+73,5%) e da Ssangyong (+56,4%). Anche nei primi dieci mesi VW resta saldamente al vertice e brillano i risultati di Lexus (+31,1%), Skoda (+25,6%), Jaguar (+23,2%). Continuano anche a brillare Porsche (+180,2% a ottobre) e Tesla, che migliora del 269,8% da gennaio con 4'438 auto immatricolate.

ATS/EnCa
Condividi