I risultati sono superiori alle previsioni degli analisti
I risultati sono superiori alle previsioni degli analisti (keystone)

Cala l'utile di Sunrise

L'operatore di telecomunicazioni nel secondo trimestre 2018 ha però visto crescere il fatturato

L'operatore di telecomunicazioni Sunrise ha registrato un'erosione della redditività nel secondo trimestre: il fatturato è cresciuto del 2,1% a 463 milioni di franchi su un anno, mentre l'utile netto è sceso del 10,1% a 24 milioni. I risultati sono comunque superiori alle previsioni degli analisti, che prospettavano un giro d'affari di 458 milioni.

Nei primi sei mesi dell'anno il fatturato si è attestato a 921 milioni di franchi (+4,1%) e l'utile netto a 41 milioni (+2,9%).

Sunrise si è anche assicurato l'accesso alla rete fissa di Swisscom fino a metà 2022. I due operatori hanno concluso ieri un accordo in tal senso a condizioni simili a quello precedente.

Condividi