(keystone)

Cambio di rotta per Raiffeisen

Il nuovo presidente della banca vuole segnare un taglio netto con l'era Vincenz e non esclude conseguenze legali

Guy Lachappelle, nuovo presidente del consiglio di amministrazione di Raiffeisen, intende segnare un taglio netto con l'era di Pierin Vincenz e, in un'intervista alla NZZ am Sonntag, non esclude conseguenze legali.

Lachappelle intende lasciar terminare l'inchiesta in corso, ma in seguito l'istituto vuole esaminare l'agire dei membri del consiglio di amministrazione e della direzione dell'era Vincenz.

Raiffeisen intende inoltre portare davanti alla giustizia l'acquisizione di Investnet, che era costata circa 100 milioni di franchi all'istituto bancario.

ATS/sf
Condividi