La Corolla era uno dei modelli Toyota finiti nel mirino di Donald Trump
La Corolla era uno dei modelli Toyota finiti nel mirino di Donald Trump (Toyota)

Donald Trump spaventa Toyota

La marca giapponese annuncia investimenti massicci negli USA dopo le minacce di sanzioni del presidente

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Toyota Motor ha reso noto mercoledì che investirà circa 600 milioni di dollari per rinnovare gli impianti di produzione nello Stato americano dell'Indiana, creando 400 nuovi posti di lavoro. L'iniziativa è parte del progetto strategico annunciato dalla marca automobilistica nipponica all'inizio dell'anno. Si tratta di un investimento di 10 miliardi di dollari negli Stati Uniti nei prossimi cinque anni.

Il numero uno della Toyota, Akyo Toyoda, a metà mese aveva incontrato il vicepresidente americano Mike Pence, che precedentemente era il governatore dell'Indiana. Prima di entrare in carica il presidente Donald Trump aveva minacciato l'imposizione di pesanti dazi doganali se il colosso nipponico fosse andato avanti con il progetto di produrre i modelli Corolla per il mercato statunitense in Messico; inoltre, lunedì scorso Trump aveva nuovamente accusato le Case giapponesi di svolgere pratiche commerciali svantaggiose per i costruttori di auto statunitensi.

ATS/Reuters/EnCa

Condividi