La sede a Washington della banca centrale
La sede a Washington della banca centrale (keystone)

La Federal Reserve lascia i tassi invariati

Costo del denaro fermo fra lo 0 e lo 0,25%, ma la banca centrale statunitense aggiunge: "A breve sarà necessario alzarli"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La Federal Reserve lascia i tassi invariati. Il costo del denaro negli Stati Uniti resta fermo fra lo 0 e lo 0,25%. Comunque, "a breve sarà appropriato alzare i tassi di interesse" afferma la banca centrale al termine della due giorni di riunione.

L'economia e il mercato del lavoro si sono rafforzati, ma i rischi all'outlook restano, incluse nuove varianti del Covid, aggiunge la Federal Reserve.

"Con l'inflazione ben al di sopra del 2% e un mercato del lavoro forte, la Fed si aspetta che sarà a breve appropriato" alzare i tassi, si legge nel comunicato finale, nel quale si precisa che il processo di riduzione degli acquisti di asset si chiuderà in marzo.

Il processo di riduzione del bilancio, volato a 9000 miliardi di dollari con la pandemia, inizierà dopo il rialzo dei tassi di interesse e sarà prevedibile, afferma ancora la Fed.

ATS/ludoC
Condividi