La Germania vuole salvare i diesel più recenti, evitando un disastro occupazionale
La Germania vuole salvare i diesel più recenti, evitando un disastro occupazionale (Reuters)

La Germania sostiene i diesel

Pronto un fondo per rottamare le auto a gasolio più vecchie e aggiornare quelle più moderne ed efficienti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La Germania si sta preparando a una nuova importante mossa per il miglioramento della qualità dell'aria nelle città, con la precisa volontà di non penalizzare eccessivamente i motori a gasolio. Il declino di tale tecnologia, rileva un report di Bloomberg, potrebbe infatti creare problemi occupazionali in una nazione dove oltre 800'000 persone dipendono direttamente dall'industria dell'auto.

Si può adeguare e rendere puliti diesel moderni, come nel caso di questo VW Amarok
Si può adeguare e rendere puliti diesel moderni, come nel caso di questo VW Amarok (Reuters)

L'idea del ministro dei Trasporti Andreas Scheuer è quella di creare (con il sostegno dei costruttori tedeschi) un fondo per sostenere la rottamazione dei diesel più vecchi e aggiornare il software di quelli più recenti (Euro5) che hanno la potenzialità di esser puliti come gli Euro6.

Der Spiegel riporta che il contributo richiesto ai colossi VW, BMW e Mercedes potrebbe arrivare a 6 miliardi di franchi, per sostenere l'eliminazione delle auto più inquinanti e provvedimenti locali utili per migliorare la qualità dell'aria. Le marche automobilistiche devono adempiere entro fine anno all’aggiornamento del software di 5,3 milioni di veicoli a gasolio.

ATS/Reuters/EnCa

Condividi