Il valore della moneta virtuale negli ultimi mesi è cresciuto sempre di più
Il valore della moneta virtuale negli ultimi mesi è cresciuto sempre di più (keystone)

La parola dell’anno è: bitcoin

Il termine finanziario svizzero è stato proclamato per la quarta volta

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Bitcoin è il termine finanziario svizzero del 2017. È stato selezionato da una giuria composta da cinque persone, su iniziativa del portale finanziario finews.ch e della Banca Migros. Si tratta della quarta proclamazione. In precedenza si erano imposti "tassi negativi", "politica del tasso zero" e "shock del franco".

“Nessun altro fenomeno nel settore finanziario ha destato maggiore clamore della criptovaluta bitcoin”, si legge nel comunicato che rende nota la scelta dei cinque giurati: Claude Baumann, Michael Theurillat, Sita Mazumder, Oswald Grübel e Thomas Pentsy.

Il valore del bitcoin, legato a enormi oscillazioni, nel corso degli scorsi 12 mesi è aumentato esponenzialmente raggiungendo i 15'000 dollari. Secondo numerosi analisti una fine del crescita non è prevista a breve termine.

Diem/ATS

Per saperne di più

Condividi