Air Berlin mira a ridurre la sua flotta di aeroplani trattando con Lufthansa
Air Berlin mira a ridurre la sua flotta di aeroplani trattando con Lufthansa (Keystone)

Lufthansa "soccorre" Air Berlin

La compagnia di bandiera tedesca tratta per riprendere rotte, equipaggi e aerei dalla connazionale

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Lufthansa ha aperto un tavolo di discussione con Etihad per l'acquisto di una parte delle attività di Air Berlin, compagnia partecipata dalla società di Abu Dhabi. Si tratterebbe dell'ipotesi di acquisire le cosiddette rotte decentrate, quelle cioè che non partono dagli hub di Düsseldorf e Berlino.

Lo riporta mercoledì il giornale tedesco Handelsblatt, citando fonti affidabili vicine a chi sta sostenendo le trattative. Lufthansa e Air Berlin non hanno voluto commentare l'indiscrezione. Secondo quanto riferisce il quotidiano economico, sul tavolo ci sono "circa 40 aerei assieme agli equipaggi che potrebbero essere presi in consegna dalla società low cost Eurowings" (partecipata da Lufthansa).

Per Air Berlin, in crisi da tempo, la vendita potrebbe rappresentare l'occasione per un nuovo inizio, concentrando la propria attività sulle linee da Düsseldorf e Berlino con cento velivoli. Esistono tuttavia molte questioni aperte, come quella che concerne l'aeroporto di Amburgo dove le due compagnie aeree coprono il 70% del traffico aereo, il che è un problema per l'Antitrust.

ATS/Reuters/EnCa

Condividi