The Nest era stato inaugurato nel 2016 (Keystone)

Nestlé chiude il suo museo

I visitatori a Vevey non hanno raggiunto il 25% delle attese - Al posto di The Nest si insedierà la sede di Nespresso ora a Losanna

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il museo The Nest, realizzato dalla Nestlé a Vevey nell'ambito delle iniziative per il 150esimo dalla fondazione della multinazionale, ha chiuso definitivamente i battenti domenica. Gli spazi che occupa dal 2016 saranno ristrutturati e dal 2021 accoglieranno la sede mondiale della Nespresso attualmente a Losanna dove lavorano 350 persone.

Inaugurato il museo Nestlé

Inaugurato il museo Nestlé

TG 20 di giovedì 02.06.2016

 

L'area espositiva, costata 50 milioni di franchi, dalla sua apertura nel 2016, ha affermato un portavoce del gigante elvetico dell'alimentazione, è stata visitata da circa 170'000 persone. Un numero decisamente inferiore alle attese. Nestlé prevedeva che lo spazio ludico e multimediale, realizzato per portare il pubblico a scoprire la storia dei suoi marchi, avrebbe attirato circa 250'000 visitatori all'anno.

Il lavoro fatto non sarà completamente buttato. Gli archivi storici e alcuni oggetti emblematici della collezione saranno preservati e messi a disposizione del pubblico in altro luogo. Inoltre l'esperienza Nest, spiegano a Vevey, proseguirà sotto forma digitale, in particolare tramite la possibilità di effettuare visite virtuali.

Lo stabile, con una superficie di oltre 6'000 metri quadrati, sarà svuotato entro la fine dell'anno. Poi inizieranno i lavori per adattarlo alla sua nuova funzione.

Diem/ATS
Condividi