La piazza finanziaria luganese
La piazza finanziaria luganese (© Ti-Press / Gabriele Putzu)

Piazza finanziaria in cifre

Pubblicato l'annuario del centro di studi bancari: meno istituti in mani straniere e meno dipendenti in Ticino

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Quarantacinque istituti che operano in Ticino, con 194 sportelli e 5'894 dipendenti: ecco alcune delle cifre, riferite al 2016, che fotografano lo stato della piazza finanziaria e che sono contenute nell'annuario curato da René Chopard e Nicola Donadio per il centro di studi bancari.

Le principali tendenze in atto possono essere riassunte in un calo delle banche in mani straniere, scese a 19, e di quelle borsistiche. Si sono ridotti sia la distribuzione sul territorio che il personale, mentre crescono tanto i totali di bilancio quanto la stima del gettito fiscale per le casse cantonali.

Nel settore parabancario, in espansione, operano 1'001 società con 2'554 addetti, 2'147 in quello dei commercialisti, 781 nelle attività immobiliari e 304 in quelle assicurative, rispettivamente con 5'286, 1'685 e 1'686 persone in organico. In questi ambiti i numeri risalgono al 2015.

pon

Condividi