(KEYSTONE)

Pilatus ottiene risultati record nel 2013

Il costruttore aereonautico di Stans (NW) ha registrato un aumento spettacolare delle vendite, che hanno superato il miliardo di franchi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il costruttore aeronautico Pilatus ha ottenuto dei risultati record nel 2013: le vendite hanno superato il miliardo di franchi. Rispetto al 2012 il fatturato ha fatto un balzo del 71%, salendo a 1,014 miliardi, mentre l'utile d'esercizio è quadruplicato, passando da 38 a 145 milioni.

All'origine del forte aumento del giro d'affari è stata la divisione velivoli di addestramento, che ha generato ricavi per 672 milioni (260 nel 2012). Meno spettacolare è risultata la progressione nel segmento aviazione d'affari, che ha visto i proventi innalzarsi da 276 a 297 milioni.

In generale il mercato estero più importante è quello asiatico: Pilatus ha deciso fra l'altro di operare con una joint venture in Cina.

Questa crescita ha spinto la società di Stans a compiere importanti investimenti nel campo delle infrastrutture e ad aumentare di 176 il numero dei suoi dipendenti che sono arrivati a 1609, confermando così il ruolo dell'azienda quale uno dei principali datori di lavoro della Svizzera centrale.

ATS/CC


Condividi