Elon Musk, patron di Tesla, fa parte dei più ricchi al mondo (keystone)

Ricchi sempre più ricchi

La pandemia non ha intaccato le ricchezze dei Paperon de' Paperoni mondiali, ma le ha, al contrario, fatte crescere

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

I più ricchi del pianeta, approfittando del crollo dei listini borsistici a inizio pandemia e della seguente ripresa, sono riusciti ad aumentare ulteriormente le loro ricchezze.

Stando a un’analisi svolta da UBS e dalla società di consulenza PWC, a fine luglio il valore complessivo e i patrimoni delle persone con almeno un miliardo di dollari in banca, ammontava a 10'200 miliardi, un livello record.

Nel solo periodo tra aprile e luglio le ricchezze dei Paperon de’ Paperoni del pianeta sono cresciute mediamente del 28%, con punte che hanno raggiunto il 44%. Un balzo in avanti dovuto al fatto che già a fine del 2019 molti di loro si erano liberati degli investimenti a rischio, il che ha permesso loro di tornare sui mercati finanziari dopo il crollo dei listini, acquistando titoli il cui valore nel frattempo era fortemente calato.

ats/RG/mrj

Condividi