L'offerta migliore sarebbe quella svizzera (Keystone)

SIX punta alla Borsa Italiana

Il gruppo borsistico zurighese presenta un'offerta non vincolante d'acquisto. In corsa anche altri interessati

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

SIX, società che gestisce la Borsa di Zurigo, ha presentato un'offerta non vincolante per l'acquisto del gruppo Borsa Italiana. Lo ha annunciato giovedì un portavoce dell'operatore di borsa svizzero, confermando quanto era stato ipotizzato dal Corriere della Sera.

Dopo aver acquisito a fine 2019 la Borsa di Madrid, il terzo gruppo borsistico europeo per fatturato, vede questa operazione come il passo successivo per creare un campione del settore, in particolare in Italia. Borsa italiana resterebbe indipendente e le verrebbero garantiti il suo marchio e la presenza nel consiglio d'amministrazione.

Oltre al gruppo di Zurigo, altre aziende sono in corsa per chiudere questo acquisto: a Londra sono arrivate offerte tra i 3 e i 4,5 miliardi di franchi, la più generosa sarebbe stata messa sul tavolo dalla società svizzera.

FD/RG/ATS
Condividi