Sposa respinta

Sunrise-UPC, idillio finito

Probabilmente in fumo l'acquisizione di fronte alla fronda degli azionisti dell'azienda di telecomunicazioni

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La Sunrise, secondo informazioni pubblicate venerdì dal portale internet The Market, s'appresta ad abbandonare il progetto d'acquisizione dell'UPC Svizzera, operatore via cavo controllato dalla statunitense Liberty Global.

Se così fosse, all'azienda di telecomunicazioni toccherebbe pagare una penale di 50 milioni di franchi.

Il fallimento dell'operazione, per concludere la quale l'assemblea straordinaria degli azionisti -annullata di fronte all'annunciata fronda- avrebbe dovuto votare un aumento del capitale di 2,8 miliardi, destinati a finanziare in parte una mossa valutata complessivamente 6,3 miliardi, dovrebbe essere decretato martedì.

ATS/dg
Condividi