Stabilità e crescita le parole d'ordine (©Ti-Press)

Svizzera più competitiva

L'Institute for Management Development di Losanna la posiziona al quarto posto a livello mondiale. Singapore primo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La Svizzera è un po’ più competitiva rispetto al 2018 e si piazza al quarto posto a livello mondiale. Ad annunciarlo è l'Institute for Management Development di Losanna, che mercoledì ha pubblicato una classifica sul tema.

Stando al rapporto, al primo posto quest’anno sale Singapore, che spodesta gli Stati Uniti, che a loro volta scendono al terzo rango. Stabile Hong Kong, in seconda posizione.

La Confederazione è riuscita a scalare una posizione negli ultimi 12 mesi soprattutto per “la crescita del prodotto interno lordo pro capite, la stabilità del franco e il forte aumento dei brevetti”, sottolineano gli esperti, che hanno esaminato 63 paesi, analizzando 235 indicatori tra i quali l'occupazione, la spesa per la sanità e la formazione, la corruzione e la qualità della vita.

 
ATS/bin
Condividi