Il pick-up Tundra ha contribuito all'ottimo risultato commerciale di Toyota negli USA
Il pick-up Tundra ha contribuito all'ottimo risultato commerciale di Toyota negli USA (Toyota Media Library)

Toyota batte GM in America

Per la prima volta da novant'anni il colosso USA non è più leader del mercato interno, sconfitto dai nipponici che hanno ridotto meno la produzione

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Toyota ha strappato alla General Motors lo scettro di regina d'America per la prima volta in novant’anni. Il colosso automobilistico giapponese ha venduto negli Stati Uniti 2,3 milioni di auto nel 2021, con un aumento del 10% rispetto all'anno precedente. Le vendite del colosso di Detroit sono invece calate del 13% a 2,2 milioni.

 

Una differenza che regala a Toyota il titolo di leader nelle vendite in America e che infligge a GM un pesante schiaffo: non sta ai vertici del mercato interno per vendite per la prima volta dal 1931. A pesare sul gruppo americano è stata la carenza di chip che ha rallentato la produzione e lasciato i concessionari con pochi veicoli da vendere.

Toyota invece ha beneficiato delle sue scorte di semiconduttori ma anche dell'aver scommesso prima delle rivali sulla ripresa del mercato automobilistico americano riducendo meno la produzione e trovandosi quindi in una posizione di vantaggio di fronte alla ripresa della domanda. Inoltre, ha potuto contare sul notevole apprezzamento per i suoi modelli ibridi, molto richiesti anche in Svizzera.

ATS/EnCa
Condividi