Andrà meglio nella seconda parte dell'anno
Andrà meglio nella seconda parte dell'anno (keystone)

Utile della RUAG in calo

Oneri legati alle nuove acquisizioni determinanti; situazione migliore sull'arco dell'intero esercizio

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il fatturato della Ruag è aumentato del 5,2% nel primo semestre, passando a 943 milioni di franchi. L'utile netto, sempre su base annua, è invece sceso del 21,5%, toccando 41 milioni.

Un calo che viene attribuito ai costi legati ai nuovi siti di produzione negli Stati Uniti e in Ungheria, nonché alla riduzione delle vendite di munizioni per il tiro sportivo Oltreatlantico e agli oneri legati alle acquisizioni.

Per l'intero esercizio, il gruppo controllato dalla Confederazione, attivo nel settore degli armamenti e dell'aeronautica, conta su una crescita delle vendite e un miglioramento della redditività.

ATS/dg

Condividi