La gamma dei prototipi VW I.D. darà vita a vetture di serie entro breve tempo (Reuters)

VW accelera su elettrificazione

Il colosso tedesco rafforza il piano di sviluppo della gamma di modelli elettrici che ne proporrà 70 anziché 50, anche "premium"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Volkswagen sta “pianificando il lancio di circa 70 nuovi modelli per i prossimi 10 anni invece dei 50 previsti. Ciò significa che la proiezione dei veicoli che saranno costruiti sulle piattaforme elettriche del Gruppo saliranno entro il 2028 da 15 a 22 milioni''. Lo ha affermato martedì nella sede del Gruppo Volkswagen il CEO Herbert Diess annunciando un piano per l'elettrificazione della mobilità ancora più importante e incisivo rispetto a quanto già comunicato.

Volkswagen ha così ribadito il proprio impegno sui trend di sviluppo futuro più significativi, con particolare attenzione alla protezione del clima. Il riferimento alla costruzione su piattaforme elettriche, e in particolare sulla nuova MEB che debutterà con l’attesa I.D., lascia intendere chiaramente la volontà di VW di fornire questa “base” per modelli elettrici di medie e medio-grandi dimensioni anche a terzi, e non solo al nuovo partner Ford.

Diess ha ricordato che “dopo I.D. altri modelli del Gruppo utilizzeranno l'architettura MEB - oltre ai Volkswagen I.D. Crozz, I.D. Buzz e I.D. Vizzion e sono le Seat El Born e Skoda Vision E”. Diess ha anche ricordato l'offensiva in atto nell'ambito premium e luxury con l'arrivo sul mercato di Audi e-Tron e Porsche Taycan, che hanno già fatto registrare 20'000 prenotazioni ciascuna.

 
ATS/Reuters/AFP/EnCa
Condividi