Gli USA aumentano i dazi contro Airbus (keystone)

Washington aumenta i dazi

Il produttore europeo di velivoli Airbus nel mirino dell'amministrazione statunitense

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Gli Stati Uniti hanno deciso di aumentare i dazi sui velivoli Airbus importati dall'Europa dal 10% al 15% a partire dal 18 marzo. Lo ha annunciato l'ufficio del rappresentante del commercio americano, sulla base della sentenza WTO contro i sussidi pubblici europei al consorzio Airbus.

"Con la leadership del presidente Trump, gli USA hanno vinto il più grande premio nella storia del WTO il 2 ottobre del 2019 quando sono state autorizzate contromisure su 7,5 miliardi di beni" per pratiche commerciali scorrette nell'Unione Europea e nel Regno Unito, si legge nella nota del rappresentante al Commercio USA.

Lo scorso ottobre Washington aveva imposto tariffe del 10% agli aerei di Airbus e del 25% su vari prodotti europei, in gran parte del settore agroalimentare: dai formaggi alle olive, dai vini al whisky. Washington si dichiara comunque disponibile a raggiungere un accordo negoziato sulla disputa relativa ai sussidi ai colossi dell'industria aerea. In aprile è attesa un'analoga sentenza del WTO sui sussidi pubblici statunitensi all'americana Boeing.

ANSA/Swing

Condividi