Il fratello Raul in diretta televisiva
Il fratello Raul in diretta televisiva (©Reuters)

“Lo sgomento è palpabile”

Tristezza a Cuba per la morte di Fidel Castro - Scene di festa per le strade di Miami

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

“La notizia della morte di Fidel Castro è stata data dalla televisione verso la mezzanotte di venerdì e si è propagata nel corso della notte su tutta l’isola”, racconta Roberto Livi collaboratore della RSI. “Il venerdì inizia infatti la Farandula e, chi non dorme, si diverte tra le luci dell’Avana ritornata meta turistica anche per gli americani. Lo sgomento è comunque palpabile".

 

Impossibile dire oggi se questa morte avrà un impatto sul processo di riforma cubano. “Dipenderà dalla politica degli Stati Uniti. Personalmente penso che la scomparsa di Fidel lascerà più spazio alla componente pragmatica rappresentata dal fratello Raul”.

 

A Little Havana è festa

Scene di gioia per le strade di Little Havana, a Miami, dove una folla di cubani-americani si è riversata in strada per festeggiare la morte di Fidel Castro. Molti i cori e gli slogan contro "il dittatore" e lungo Calle Ocho, il cuore della piccola Avana, si è formata una coda di auto tra il frastuono dei clacson.

Un duello a base di hashtag

I media cubani sono presi d'assalto dopo l'annuncio della morte di Fidel Castro. Molti siti ufficiali hanno avuto problemi per l'accesso, mentre sulle reti sociali si moltiplicano gli hashtag, a favore e contro il "lider maximo": tra i più diffusi #Cubalibre, #Hastalavictoriasiempre, #HastasiempreComandante, #HonorygloriaFidel.

RG/Red.MM

Condividi