Proteste fuori dal Parlamento (reuters)

Aborto vietato in Alabama

Approvata una delle leggi più restrittive degli Stati Uniti: interruzione di gravidanza ammessa solo per salvaguardare la salute della madre

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L’Alabama ha approvato martedì sera una delle leggi più restrittive degli Stati Uniti in materia di aborto: il Senato, dopo che la Camera si era già pronunciata a favore, ha detto sì al divieto generalizzato di interruzione della gravidanza, anche in caso di incesto o stupro. Unica eccezione, quando si tratta di salvaguardare la salute della madre.

Il provvedimento deve ora essere firmato dalla governatrice repubblicana Kay Ivey, che non si è ancora pronunciata ma che è sempre stata una forte oppositrice dell’aborto.

 
ATS/ludoC
Condividi