Allarme roghi in California

Incendi alimentati dai venti e dall'impennata delle temperature. Abitazioni assediate dalle fiamme nella contea di Los Angeles

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Incendi boschivi di estese proporzioni, per la California, non sono notoriamente calamità occasionali. E visto il clima ventoso e secco, previsto per le prossime giornate, si sta anche valutando di sospendere per questa settimana l'erogazione di corrente a circa mezzo milione di persone, al fine di prevenire la possibilità di roghi innescati da impianti elettrici.

In presenza di forti raffiche di vento, le installazioni elettriche sono più esposte a possibili danni, ha sottolineato il direttore dell'impresa di distribuzione Pacific Gas&Electric. Intanto il rischio di incendi, alimentato dal vento e dall'impennata delle temperature, sta incombendo su vaste porzioni del territorio californiano.

Alcune abitazioni sono state devastate dalle fiamme in un'area montagnosa nei pressi di San Bernardino. Un rogo è inoltre divampato in una zona collinare della contea di Los Angeles. Le fiamme, che hanno lambito le abitazioni, hanno mandato in fumo un'estesa superficie nell'arco di una mezz'ora. Due grandi elicotteri sono stati mobilitati per le operazioni di spegnimento.

AP/EBU/ARi

Condividi