Le accurate indagini dei carabinieri hanno portato in galera Antonio Strangio
Le accurate indagini dei carabinieri hanno portato in galera Antonio Strangio (Keystone)

Arrestato Antonio Strangio

Il 'ndraghetista bloccato in una località tedesca esattamente dopo cinque anni di latitanza

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Antonio Strangio, 'ndranghetista ricercato da cinque anni, è stato arrestato martedì dalla polizia tedesca. Il 38enne è stato fermato a Moers, località non lontana da Duisburg, nel Land della Renania-Palatinato dopo che, durante le indagini, i carabinieri avevano analizzato ogni utenza telefonica da lui contattata in passato, in Italia come all’estero.

Gli inquirenti italiani e tedeschi ritengono che il criminale, fuggito il 28 dicembre 2012 dagli arresti domiciliari, si fosse nascosto in Renania subito dopo la fuga. Prestanome di una cosca di ‘Ndrangheta calabrese a San Luca, Strangio dovrà scontare 19 mesi di reclusione. La sua estradizione in Italia è prevista entro tre mesi, periodo durante il quale l’uomo resterà detenuto in una prigione tedesca.

ANSA/EnCa

Condividi