Un poliziotto armato nei pressi del centro commerciale teatro della sparatoria
Un poliziotto armato nei pressi del centro commerciale teatro della sparatoria (keystone)

Attacco a Monaco

Sparatoria in un centro commerciale. Almeno nove morti. La polizia: "Grave situazione terroristica", ma la matrice è incerta - LIVETICKER

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Terrore questa sera a Monaco, dove più di una persona, forse tre secondo alcuni testimoni, hanno sparato nel McDonald's di un affollatissimo centro commerciale in una zona residenziale nord del capoluogo della Baviera. Il bilancio è di almeno 9 morti e di diversi feriti.

00.47 Gli artificieri esaminano il nono corpo, rinvenuto a circa un chilometro dal centro commerciale, che sarebbe quello di uno degli attentatori. Con un robot si verifica in particolare il contenuto dello zaino

00.28 L'allarme non è ancora concluso, twitta la polizia tedesca, che precisa: siamo a conoscenza di almeno dieci feriti

00.23 Le informazioni sono ancora "contraddittorie", dice il ministro degli esteri tedesco Steinmeier

00.16 Prevista una conferenza stampa della polizia nel corso della notte. L'ora non è ancora stata definita. Finora le forze dell'ordine sono state particolarmente prudenti nel rilasciare informazioni, in particolare indicazioni sull'eventuale paternità dell'attacco

00.15 La polizia di Monaco ha aperto una piattaforma informatica su cui chiede di caricare tutti i video e le foto ripresi durante la strage del fast food. Ogni elemento sarà utile alle indagini.

 

00.10

Telegiornale speciale Monaco

Telegiornale speciale Monaco

Aggiornamenti sulla sparatoria di Monaco

 

23.58 - Si fa più confusa la questione della matrice dell'attacco: una testimone sentita dalla CNN sostiene che l'attentatore che ha sparato su un gruppo di bambini dentro il McDonald's ha gridato "Allah Akbar". Aveva un sacco rosso, come il nono cadavere ritrovato dalle forze dell'ordine. Anche in questo caso, però, mancano conferme ufficiali.

23.55 "Circa 100 persone" sono state "testimoni oculari" dell'attacco a Monaco. Lo riferisce l'agenzia DPA citando un portavoce della polizia. Di loro si occupa un team di specialisti. La polizia di Monaco, in un tweet, rimanda ad un proprio sito cui inviare immagini e video della sparatoria ed esorta a "non pubblicarli".

23.43 La polizia ha lanciato diversi e successivi allerta alla popolazione: "La caccia all'uomo è tutt'ora in corso".

23.27 - Il ministro della cancelleria tedesca Peter Altmeier ha dichiarato alla TV che per ora non si può né escludere né confermare la matrice terrorista della sparatoria. Ha poi aggiunto che il consiglio di sicurezza si riunirà sabato per fare il punto della situazione.

 

23.13 - La polizia fa sapere, nei suoi ultimi due tweet, che i trasporti pubblici della città non saranno operativi fino a nuovo avviso e che nella caccia all'uomo sono coinvolti uomini delle forze speciali bavaresi e di altri Länder, come pure della polizia federale.

23.05 - "Dobbiamo essere uniti": lo ha dichiarato il presidente tedesco Joachim Gauck. Qui altre reazioni di Tusk, Altmaier, Gentiloni, Johnson e Casa Bianca

22.56 - Il ministro degli Esteri italiano Paolo Gentiloni ha reagito ai fatti di sangue di monaco via Twitter, esprimendo "solidarietà e amicizia" con la Germania.

22.46 - I morti sono nove. Un corpo trovato nei pressi del centro commerciale potrebbe essere però quello di uno degli attentatori, ma nulla è stato per ora confermato. "Stiamo verificando questa eventualità con il massimo scrupolo" ha dichiarato un portavoce della polizia.

Le persone vengono scortate fuori dal centro commerciale
Le persone vengono scortate fuori dal centro commerciale (keystone)

22.42 - Le autorità tedesche hanno dichiarato lo stato d'emergenza in tutta la città, stando a quanto reso noto dall'emittente NTV.

22.35 - Il presidente tedesco Joachim Gauck si è detto "profondamente inorridito dall'attacco omicida" avvenuto nel centro commerciale. Lo si legge in un comunicato della presidenza tedesca. "Mi sento legato a tutti quelli che stanno intervenendo per proteggere la popolazione e salvare vite".

''Profondamente inorridito'' da quanto accaduto
''Profondamente inorridito'' da quanto accaduto (keystone)

22.29 - Il bilancio dei morti è salito a otto. Lo conferma la polizia della città con un tweet

22.25 - La candidata democratica alla presidenza degli USA Hillary Clinton ha twittato che "segue da vicino l'orribile situazione di Monaco".

22.19 - Il ministro degli Interni tedesco Thomas de Maizière, in volo verso gli Stati Uniti per una vacanza al momento dei fatti, ha interrotto il suo viaggio e sta ora tornando in Germania, stando a quanto reso noto dall'agenzia DPA. La cancelleria ha intanto tenuto una riunione straordinaria venerdì sera per fare il punto sulla situazione, in assenza di Angela Merkel, che per ora non si è ancora manifestata.

22.04 - Facebook ha attivato, per chi si trova nell'area di Monaco, il Safety Check, che permette alle persone interessate di far sapere ai loro amici che stanno bene.

Safety Check per la sparatoria di Monaco
Safety Check per la sparatoria di Monaco (facebook)

21.58 - Un testimone oculare citato dall'emittente CNN ha dichiarato che uno dei killer avrebbe preso di mira i bambini che si trovavano all'interno del Mc Donald's dove sembra sia iniziata la sparatoria.

21.50 - La Germania procede ora a controlli alle frontiere verso l'Austria e la Repubblica Ceca

21.47 - La polizia della città di Monaco ha fatto sapere che le indagini sono ancora in una fase preliminare e che non ci sono per ora indicazioni che l'attacco sia di matrice islamica.

L'arrivo delle forze speciali
L'arrivo delle forze speciali (keystone)

TG del 22 luglio 2016

TG del 22 luglio 2016

TG 20 di venerdì 22.07.2016

 

21.37 - Un uomo sul tetto del centro commerciale - non si sa se uno degli attentatori - urla "Sono un tedesco!"

 

21.24 - Secondo il portale online del quotidiano tedesco Focus, uno dei terroristi si sarebbe suicidato sparandosi in testa. Non ci sono per ora conferme.

La polizia ha intanto confermato la morte di almeno sei persone. Ancora imprecisato il numero dei feriti.

 

21.15 - Stando a diversi testimoni citati dall'emittente N24, uno degli attentatori avrebbe urlato la frase "stranieri di m....!"

Un portavoce dell'aeroporto di Monaco ha intanto fatto sapere che lo scalo ha continuato e continua tutt'ora a operare normalmente.

21.12 - L'emittente bavarese BR riporta la notizia che diverse autostrade del nord della Germania sono state  chiuse.

 

21.00 - Il presidente statunitense Barack Obama ha espresso la propria vicinanza a chi è rimasto coinvolto nella sparatoria di Monaco

Barack Obama ha promesso l'aiuto degli Stati Uniti
Barack Obama ha promesso l'aiuto degli Stati Uniti (keystone)

20.51 - La polizia di Monaco ha inviato un comunicato ufficiale nel quale la quanto sta accadendo viene definito "una grave situazione terroristica"

20.44 - I morti sarebbero sei, secondo alcune fonti citate dai media. Altre parlano invece di tre vittime. I feriti sarebbero una decina. I servizi di sicurezza hanno intanto fatto sapere che "non si esclude l'atto terroristico".

 

 

20.23 - La polizia comunica che tre uomini - definiti "attentatori" dalle stesse forze dell'ordine - sarebbero in fuga, armati.

20.19 - La stazione centrale della città è stata evacuata. Tutti i trasporti pubblici (treni, bus, tram e metropolitana) sono inoltre stati bloccati.

Chiusa la stazione centrale
Chiusa la stazione centrale (keystone)

20.13 - Anche gli Stati Uniti invitano i propri cittadini alla prudenza

 

La metropolitana è stata chiusa ed evacuata
La metropolitana è stata chiusa ed evacuata (keystone)

 

20.01 - La polizia tedesca aggiorna sulla situazione: la sparatoria è cominciata alle 17.50 in Hanauerstrasse, per poi raggiungere il centro commerciale. Secondo testimoni gli uomini armati erano tre e tutte le forze disponibili stanno dando loro la caccia. Non è ancora possibile fare un bilancio delle vittime. I trasporti pubblici sono stati fermati.

Agenti all'ingresso della metropolitana
Agenti all'ingresso della metropolitana (keystone)

19.50 - Il Ministero bavarese degli Interni ha confermato all'emittente NTV che i morti accertati per ora sono tre.

19.46 - Il ministero degli Esteri britannico invita i propri cittadini residenti a Monaco a seguire le istruzioni delle autorità locali

19.43 - Le autorità chiedono agli internauti di non diffondere video e foto delle operazioni di polizia per non intralciarne il lavoro

19.36 - I vigili del fuoco smentiscono la seconda sparatoria in centro. Lo riporta la TV bavarese BR. La polizia intanto conferma diversi morti e feriti, senza fornire numeri precisi e suppone che gli autori della sparatoria siano più di uno.

19.30 - La polizia della città avverte. "Evitate le piazze"

 

19.28 - N24 parla anche di una seconda sparatoria sulla Karlsplatz

19.26 - L'attentatore è in fuga e la metropolitana di superficie è stata chiusa, secondo la rete televisiva all news N24

19.25 - "Ci aspettiamo diversi morti", afferma un portavoce della polizia all'agenzia DPA

mrj

Dal TG20:

Sparatoria a Monaco, morti e feriti

Sparatoria a Monaco, morti e feriti

TG 20 di venerdì 22.07.2016

Condividi