Succede al dimissionario Alexander Schallenberg.
Succede al dimissionario Alexander Schallenberg. (keystone)

Austria, Nehammer nuovo cancelliere

L’attuale ministro degli Interni nominato alla alta carica da parte del partito conservatore

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il partito conservatore austriaco (ÖVP) ha designato, come previsto, il ministro degli Interni Karl Nehammer quale nuovo cancelliere. Succede al dimissionario Alexander Schallenberg, in carica per due mesi che torna a ricoprire gli Esteri. Nehammer, classe 1974, sarà anche il nuovo segretario dell’ÖVP. Il voto a suo favore è avvenuto all’unanimità. Nel rimpasto, è previsto che le Finanze passino a Magnus Brunner e gli Interni a Gerhard Karner.

 

La nomina si inserisce in un periodo particolarmente delicato della politica austriaca, dopo che l’ex cancelliere Sebastian Kurz è stato travolto dall’inchiesta dei sondaggi pilotati. Proprio giovedì, Kurz, ha annunciato di lasciare definitivamente la politica.

Chi è Nehammer

Karl Nehammer è un ex soldato professionista con il grado di tenente ed è attivo in politica da molto tempo. Sostiene una posizione rigida su temi come l’immigrazione illegale e il radicalismo religioso islamico. Stando a recenti sondaggi, il 55% della popolazione ha apprezzato la sua linea dura nell’affrontare la pandemia, con decisioni rapide e forti e attraverso una comunicazione costante. Gli è stato però rimproverato di non aver fatto abbastanza per prevenire il terrorismo e, sul tema migranti, è stato accusato di eccessiva rigidità, anche per quanto riguardava minorenni da espellere. 

Il presidente Alexander Van der Bellen deve ancora confermare formalmente Nehammer come cancelliere.

 
AFP/AlesS
Condividi