La premier britannica Theresa May
La premier britannica Theresa May (keystone)

Brexit, May chiede più tempo

La BBC: "La premier britannica si appellerà al Parlamento. L'obbiettivo è un nuovo accordo con l'UE". L'Observer: "Piano di Tory e Labour per referendum bis"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La premier britannica Theresa May chiederà più tempo al Parlamento per tentare di ottenere un nuovo accordo con l'UE sulla Brexit, in particolare per quel che riguarda il meccanismo di backstop (il contestato meccanismo di salvaguardia del confine aperto Irlanda-Irlanda del Nord). Lo scrive la BBC.

In cambio, secondo l'emittente pubblica, la prima ministra prometterà al Parlamento un nuovo voto su altre opzioni per la Brexit, se un nuovo accordo con l'Unione europea non dovesse essere pronto alla fine di febbraio.

Il precedente accordo, raggiunto dopo lunghi negoziati, è stato bocciato a Westminster. Se non verrà sostituito, l'unica opzione sarà un'uscita del Regno Unito dall'UE senza accordi.

Intanto l'Observer parla dell'esistenza di un nuovo piano per superare la drammatica impasse dei negoziati sulla Brexit: l'avrebbe elaborato un gruppo di parlamentari esponenti di entrambi i maggiori partiti britannici -Tory e Labour - e contempla la possibilità di un nuovo voto, di fatto un nuovo referendum, per confermare la decisione di lasciare l'UE o restare.

ATS/M. Ang.

Condividi