Sospettato d'aver violato le norme elettorali
Sospettato d'aver violato le norme elettorali (keystone)

Brexit: ombre sui promotori

Aperta un'indagine penale sul miliardario che ha finanziato la campagna del partito favorevole al distacco

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Arron Banks, il controverso miliardario che ha finanziato la campagna per l’uscita della Gran Bretagna dall’Unione Europea condotta dal Partito per l’indipendenza di Nigel Farage, è oggetto di un’indagine penale.

L’uomo è da mesi al centro di sospetti per presunte violazioni delle norme elettorali ed è già stato posto sotto la lente di una commissione parlamentare. I fondi pro Brexit potrebbero non essere usciti dalla sue tasche, ma avere provenienza estera.

Lui nega ogni irregolarità e afferma d’essere vittima del fronte che s’oppone alla separazione e che non vuole accettare il risultato scaturito due anni fa dalle urne.

ANSA/dg

Condividi