Un'immagine scattata lo scorso 11 novembre (keystone)

Centinaia di migranti salvati nella Manica

Tentavano di raggiungere l’Inghilterra su imbarcazioni di fortuna – Torna l’emergenza migratoria a Calais

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Duecentosettantadue migranti che stavano cercando di raggiungere l'Inghilterra su imbarcazioni di fortuna sono stati salvati ieri, martedì, al largo dello stretto di Pas-de-Calais. Lo ha annunciato la prefettura marittima della regione del nord della Francia.

Molte imbarcazioni in difficoltà sono state segnalate nella notte tra lunedì e martedì al centro operativo regionale di sorveglianza e soccorso di Gris-Nez (Cross), precisa mercoledì in un comunicato la prefettura della Manica.

Nel frattempo, Calais torna a vivere un’emergenza migratoria: nelle ultime settimane molte persone sono tornate nella cittadina nel tentativo di raggiungere, con mezzi di fortuna, le coste inglesi. Già negli scorsi anni il comune aveva assistito a un forte afflusso di migranti, che si erano accampati nella cosiddetta “Jungle”, una tendopoli allestita alla periferia del centro urbano. L’accampamento, che ospitò migliaia di persone, venne sgomberato nel 2017.

Migranti, in migliaia a Calais

Migranti, in migliaia a Calais

TG 12:30 di venerdì 12.11.2021

 

Decathlon: stop a vendita canoe

Il gruppo francese Decathlon non offrirà più le canoe nei suoi punti vendita di Calais e Grande-Synthe, nel nord del Paese, per impedire ai migranti di utilizzarle per attraversare la Manica: i piccoli natanti si potranno comunque ancora acquistare online e in altri negozi della multinazionale dello sport. Lo riporta il Guardian.  "L'acquisto di canoe non sarà più possibile" nei negozi Decathlon di Calais e Grande-Synthe,vicino a Dunkerque, "dato il contesto attuale", ha fatto sapere il gruppo: Questi articoli non venivano utilizzati per il loro scopo sportivo originale, ma "potrebbero essere usati per attraversare la Manica" e in questi casi "la vita delle persone sarebbe in pericolo". Secondo il ministero dell'Interno britannico, giovedì scorso 1’185 persone sono sbarcate nel sud dell'Inghilterra a bordo di piccole imbarcazioni: si tratta di un record.

ATS/ANSA/ludoC
Condividi