Chernobyl, boschi in fiamme

I pompieri in lotta da oltre una settimana contro un incendio non lontano dalla centrale del disastro del 1986

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

I pompieri, circa 400 uomini approggiati da elicotteri, combattono da più di una settimana in Ucraina per spegnere un incendio boschivo scoppiato attorno a Chernobyl, la centrale nucleare dove nel 1986 esplose uno dei reattori. Le autorità non hanno specificato l'estensione degli incendi ma dalle immagini satellitari si stima una superficie di 3'500 ettari.

Nei pressi del rogo sono stati misurati alti livelli di radiazioni, mentre nel resto della zona rimangono stabili. L'origine delle fiamme potrebbe essere dolosa, un uomo di 27 anni è stato arrestato.

pon/deb
Condividi