La strada non c'è più
La strada non c'è più (keystone)

Columbia Britannica sott'acqua

Il maltempo ha causato inondazioni e smottamenti: una persona morta e diverse migliaia di sfollati

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Una donna è morta, due persone sono date per disperse e diverse migliaia hanno dovuto lasciare le loro abitazioni nella Columbia Britannica. La più occidentale delle province canadesi è stata travolta da un’ondata di maltempo che ha creato una serie di smottamenti e inondazioni.

 

Circa 7'000 abitanti di Merritt sono stati sfollati, mentre diversi collegamenti ferroviari sono stati sospesi, tra cui quelli verso Vancouver, il più importante porto del paese. Anche diversi oleodotti sono stati chiusi per precauzione e sono stati interrotti i lavori in alcune miniere.

 

Nel frattempo, è stata lanciata l’allerta anche nello Stato americano di Washington, dove anche qui in migliaia hanno abbandonato le loro case e circa 150'000 famiglie lunedì si sono trovate senza elettricità.

Reuters/AlesS
Condividi