Nel pomeriggio il giornalista era scampato a un assalto a colpi d'arma da fuoco
Nel pomeriggio il giornalista era scampato a un assalto a colpi d'arma da fuoco

Condannato Can Dundar

Al direttore di Cumhuriyet, scampato oggi ad un attentato, è stata inflitta una pena detentiva

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il direttore del quotidiano turco di opposizione “Cumhuriyet”, Can Dundar, è stato condannato oggi, venerdì, a 5 anni e 10 mesi di prigione per violazione di segreto di Stato per  la pubblicazione dello scoop sul passaggio di armi dalla Turchia alla Siria. Nello stesso processo, il suo caporedattore Erdem Gul è stato condannato a 5 anni.

Da rilevare che, oggi pomeriggio, Dundar era scampato ad un attentato a colpi d'arma da fuoco davanti al tribunale di Istanbul. Il giornalista non ha riportato lesioni, mentre il suo assalitore è stato arrestato.

Dundar e Gul sono invece stati assolti dalle accuse di spionaggio e tentativo di colpo di Stato. Secondo quanto riferisce Ntv, il tribunale ha deciso che potranno restare a piede libero, in attesa del processo di appello, ma con un divieto di espatrio.

ANSA/SP

Condividi