Crash aereo in Pakistan

Un apparecchio della PIA con 98 persone a bordo è precipitato su una zona abitata vicino a Karachi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un aereo pachistano partito da Lahore con 98 persone a bordo (91 passeggeri e 7 membri dell'equipaggio secondo un'informazione corretta in un secondo tempo) venerdì mattina è precipitato su una zona abitata poco prima del suo atterraggio all'aeroporto di Karachi: lo riporta il network tv pachistano Samaa. Si trattava di un Airbus A-320 della compagnia PIA (Pakistan international airlines), partito da Lahore.

Secondo le autorità, ci sarebbero due superstiti, mentre i corpi recuperati sono 57. Fonti ospedaliere, inoltre, parlano di almeno 8 morti e una quindicina di feriti fra gli abitanti della zona, ma nell'insieme il bilancio è ancora incerto. Le autorità nazionali dell'aviazione civile ritengono che all'origine del disastro possa esserci un guasto tecnico, ipotesi che l'inchiesta dovrà confermare.

Notiziario 14.00 del 22.05.2020 Schianto a Karachi
Notiziario 14.00 del 22.05.2020 Schianto a Karachi
 

La comunicazione tra l'aereo e la torre di controllo si è interrotta un minuto prima dell'atterraggio. Il portavoce dalla compagnia Abdullah H. Khan in ha affermato che il pilota aveva comunicato di avere dei problemi tecnici. L'esercito via Twitter ha annunciato di aver dispiegato sul posto elicotteri e truppe per dar man forte agli enti di soccorso civili.

Crash in Pakistan

Crash in Pakistan

TG 20 di venerdì 22.05.2020

 
Diem
Condividi