L'annuncio è stato fatto dal presidente Manuel Diaz-Canel in televisione (keystone)

Cuba dice addio alla doppia moneta

L'isola caraibica è pronta ad adottare una sola valuta con cambio unico col dollaro

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Cuba metterà fine dal 1 gennaio 2021 al suo sistema di due valute locali, unico al mondo e in vigore da 26 anni. Solo una, infatti, resterà in vigore. Lo ha annunciato giovedì sera il presidente Miguel Diaz-Canel. Si tratta di una riforma annunciata da anni, ma costantemente rinviata.

Il provvedimento ha lo scopo di rendere l'economia cubana più efficiente e più leggibile per gli investitori stranieri, in un momento in cui l'isola ha bisogno di nuova liquidità, privata da mesi delle valute turistiche a causa della pandemia di coronavirus. Pandemia che il Paese finora è riuscito a fronteggiare grazie a una serie di misure prese dal Governo.

 

"Riteniamo che siano soddisfatte le condizioni per annunciare l'avvio di questa riforma dal 1 gennaio 2021, con un cambio unico di 24 pesos cubani per dollaro", ha annunciato Diaz-Canel in televisione a fianco dell'ex presidente e primo segretario del partito comunista, Raul Castro.

Riforme economiche a Cuba

Riforme economiche a Cuba

TG 11:55 di venerdì 01.01.2021

 
ATS/eb
Condividi