Il Quintetto di Stephan. (Reuters)

Ecco le immagini dello spazio primordiale

La NASA ha svelato tutti gli scatti provenienti dal telescopio spaziale James Webb. Il CEO dell'Agenzia spaziale: "Ogni foto è una nuova scoperta" - GALLERY

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Se nelle scorse ore la prima immagine dell'universo più profondo vi aveva lasciati senza parole, proverete lo stesso guardando gli ulteriori scatti dal telescopio spaziale James Webb che oggi, martedì, l'Agenzia spaziale statunitense (NASA) ha reso pubblici.

La primissima immagine che mostrava un gruppo di galassie noto con la sigla SMACS 0723 era stata svelata, nella notte direttamente dalla Casa Bianca, dal presidente statunitense Joe Biden, accompagnato dalla vicepresidente Kamala Harris e dal capo della NASA Bill Nelson. Un "momento storico", secondo Biden, "per la scienza e la tecnologia, per l'astronomia e l'esplorazione spaziale. Ma anche per l'America e tutta l'umanità".

Il telescopio spaziale James Webb, lanciato il 25 dicembre 2021 dalla Guiana francese e che ora si trova a 1,6 milioni di chilometri dalla Terra, è il più grande osservatorio mai inviato nello spazio. E dispone di una tecnologia a infrarossi all'avanguardia. Il progetto - nato dalla collaborazione internazionale tra la NASA, l'Agenzia spaziale europea (ESA) e l'Agenzia spaziale canadese (CSA) - sta ora permettendo di gettare uno sguardo sull'universo primordiale.

 

Le immagini dello spazio profondo riprese dal telescopio sono state presentate nell'ambito di un evento che la NASA ha trasmesso in diretta sul proprio canale televisivo e sul proprio sito, come pure attraverso diversi canali social. "Ogni immagine è una nuova scoperta" ha detto Nelson.

Una nuova finestra sull'Universo

Una nuova finestra sull'Universo

TG 12:30 di martedì 12.07.2022

SEIDISERA del 12.07.2022: Il commento di Roberto Trotta
SEIDISERA del 12.07.2022: Il commento di Roberto Trotta
Le spiegazioni di Bruno Storni

Le spiegazioni di Bruno Storni

TG 20 di martedì 12.07.2022

 
Pa.St.
Condividi