Dopo il risultato elettorale, Raila Odinga ha annunciato di volersi opporre
Dopo il risultato elettorale, Raila Odinga ha annunciato di volersi opporre (Reuters)

Elezioni in Kenya, Odinga non ci sta

Il candidato sconfitto annuncia l'intenzione di ricorrere a tutti i mezzi legali per opporsi al risultato elettorale

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Raila Odinga intende ricorrere a tutti i mezzi legali a disposizione per opporsi al risultato delle elezioni generali in Kenya. Il candidato alle presidenziali lo ha annunciato oggi, martedì, in un discorso rivolto alla nazione.

"Riteniamo - ha detto la figura dell'opposizione kenyota - che i numeri comunicati dal presidente della Commissione elettorale, Wafula Chebukati, non siano validi. E che il risultato debba essere annullato da un tribunale".

Parlando ancora del risultato elettorale, annunciato lunedì, Odinga ha inoltre affermato: "Ieri abbiamo assistito a una farsa e a un chiaro disprezzo della Costituzione".

Lunedì l'avversario William Ruto era stato dichiarato vincitore, con oltre 7,17 milioni di voti, pari al 50,49% dei consensi. Odinga ne aveva invece ottenuti 6,94 milioni (48,85%). Sono circa 233'000 le preferenze che separano i due contendenti.

Dopo la comunicazione del risultato elettorale, in diverse parti del paese e soprattutto nella capitale Nairobi sono scoppiati tafferugli e scontri con le forze dell'ordine. A Kisumu (nell'ovest del Kenya), dove Odinga è molto popolare, la mancata elezione del candidato si è trasformata in lanci di pietre contro la polizia.

Kenya, disordini dopo le elezioni

Kenya, disordini dopo le elezioni

TG 12:30 di martedì 16.08.2022

 
Reuters/AFP/Pa.St.
Condividi