L'Austria ha rinforzato la sorveglianza nei luoghi affollati
L'Austria ha rinforzato la sorveglianza nei luoghi affollati (reuters)

Feste, "rischio attentati"

L'allerta arriva dall'Austria, avvertita da fonti di intelligence, e riguarda le capitali europee

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un allarme attentati in tutte le capitali d’Europa tra Natale e capodanno arriva sabato dall’Austria, dove le autorità sarebbero state avvertite da "fonti di intelligence amiche" di una possibilità maggiore che attacchi terroristici abbiano luogo tra Natale e Capodanno.

"Diversi nomi di possibili terroristi sono stati menzionati e noi li abbiamo controllati", ha comunicato Vienna, "per ora non sono stati ottenuti risultati di rilievo".

La polizia austriaca ha domandato la comprensione della popolazione riguardo all’aumento dei controlli di sicurezza. È stata rinforzata la sorveglianza nei luoghi affollati e rese più intense le verifiche di identità.

reuters/ZZ   

Condividi