Fine lockdown

Da sabato nel Regno Unito riaprono anche pub e ristoranti, ma non tutti sono d’accordo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Dall’inizio della pandemia, Boris Johnson ha sempre giustificato ogni decisione con le raccomandazioni ricevute dal comitato scientifico che ha affiancato il Governo nella gestione dell’emergenza sanitaria. Eppure l’allentamento delle ultime misure di lockdown appare in netto contrasto con quanto auspicato da gran parte degli esperti sull’isola.

Preoccupa l’indice dei contagi, in risalita in alcune zone del paese, così come il numero giornaliero dei positivi, che resta nell'ordine delle migliaia. Ma di fronte all'incombente crisi economica, che ogni giorno immancabilmente sta falcidiando nel Regno migliaia di posti di lavoro, il premier si è visto costretto all’azzardo. Assumendosi un rischio calcolato, per alcuni persino obbligato dalle circostanze. Il Regno ha urgente bisogno di rimettersi in moto, riattivando la sua economia, che rischia di risultare la più colpita d'Europa dal coronavirus.

Regno Unito, la fine del lockdown

Regno Unito, la fine del lockdown

TG 20 di sabato 04.07.2020

 
Lorenzo Amuso
Condividi