Saad Hariri ha incontrato a Parigi il presidente francese
Saad Hariri ha incontrato a Parigi il presidente francese (keystone)

Hariri torna in Libano

Il premier dimissionario è rientrato a Beirut nella tarda serata di martedì; dovrebbe partecipare alla Festa dell'indipendenza

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il primo ministro dimissionario del Libano Saad Hariri è tornato a Beirut martedì in tarda serata dopo una tappa non programmata sull’isola di Cipro. Hariri aveva annunciato a sorpresa le sue dimissioni circa tre settimane or sono mentre si trovava in Arabia Saudita in un contesto di tensioni tra Ryad e Teheran che sostiene gli hezbollah sciiti libanesi oppositori di Hariri.

Il fatto di annunciare le dimissioni in Arabia Saudita, e il suo soggiorno di due settimane a Ryad, avevano sollevato molte questioni, non da ultima l’accusa del presidente libanese alleato di hezbollah Michel Aoun che aveva accusato i sauditi di aver tenuto in ostaggio Hariri. Fatto poi smentito da Ryad e dallo stesso ex premier che ha invece puntato il dito contro l’Iran e gli hezbollah di voler destabilizzare il suo Paese.

Alla notizia del suo rientro numerosi sostenitori del suo partito sono scesi in strada per ineggiare al loro leader che ora, dovrebbe chiarire i contorni delle sue inattese dimissioni. Hariri dovrebbe quindi partecipare, domani, mercoledì, alla Festa dell’indipendenza libanese.

AFP/Swing

Condividi