Veglie in memoria di George Floyd sono state organizzate in vari quartieri di Houston (Keystone)

Houston omaggia George Floyd

La metropoli texana si prepara a ospitare le esequie del 46enne soffocato durante il suo arresto, vicenda che ha scatenato un'indignazione globale

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Negli Stati Uniti, Houston si prepara a ospitare il funerale di George Floyd, l'afroamericano che è stato soffocato durante il suo arresto da un ufficiale di polizia bianco a Minneapolis il 25 maggio scorso.

Un ultimo omaggio pubblico gli è stato tributato lunedì nella città texana, dove ha vissuto a lungo. Più di 6’000 persone, secondo un organizzatore, si sono radunate fuori dalla chiesa della Fontana della Lode per dirgli addio, secondo un organizzatore. La morte del 46enne ha suscitato rabbia e proteste come gli Stati Uniti non vedevano dagli anni '60 e dagli albori del movimento per i diritti civili.

 

Per quanto riguarda le esequie, che saranno private secondo il volere della famiglia, è previsto che abbiano inizio oggi, martedì, alle 18.00 ora svizzera.  Secondo l'avvocato della famiglia di George Floyd, il leader dei diritti civili americano e reverendo Al Sharpton pronuncerà un nuovo elogio in memoria della vittima. Lunedì il reverendo ha incontrato a Houston il candidato democratico alla presidenza Joe Biden e altre personalità, giunte in Texas per onorare Floyd.

 

AFP/ATS/EnCa
Condividi