Talebani a Doha in una foto d'archivio
Talebani a Doha in una foto d'archivio (keystone)

I talebani: "In arrivo aiuti dagli USA"

I nuovi padroni di Kabul: "Gli stati Uniti non riconosceranno, però, il Governo talebano"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Gli Stati Uniti hanno concordato di fornire aiuti umanitari all'Afghanistan, rifiutando però di dare riconoscimento politico al nuovo Governo dei talebani. Lo hanno annunciato i rappresentanti dei talebani stessi, dopo il primo incontro a Doha con dirigenti statunitensi. I colloqui "sono andati bene", hanno riferito, con Washington che ha sbloccato gli aiuti dopo aver concordato di non legarli ad un riconoscimento formale dell'esecutivo formato dagli studenti coranici.

Il ministro degli Esteri ad interim del Governo talebano ha assicurato agli USA che gli studenti coranici sono impegnati ad impedire che il territorio afghano sia usato dagli estremisti per lanciare attacchi contro altri Paesi, ha riferito il portavoce politico dei talebani Suhail Shaheen, come riportano alcuni media statunitensi. Sabato tuttavia i talebani hanno escluso ogni cooperazione con Washington contro l'ISIS in Afghanistan.

Intervista a Hamid Mir

Intervista a Hamid Mir

TG 20 di sabato 18.09.2021

 
ATS/M. Ang.
Condividi